Biden si impegna a codificare il Roe in legge sull’anno 48th dalla decisione sull’aborto della Corte Suprema

Riferendosi all’aborto come “assistenza sanitaria riproduttiva”, il presidente Joe Biden ha ribadito il suo impegno a codificare Roe v. Wade in legge venerdì, il 48 ° anno da quando la Corte Suprema degli Stati Uniti ha emesso la decisione che ha provocato più di 60 milioni di morti di bambini non ancora nati — e il conteggio.
“Negli ultimi quattro anni, la salute riproduttiva, incluso il diritto di scegliere, è stata sotto attacco implacabile ed estremo”, ha detto in una dichiarazione rilasciata dalla Casa Bianca. “Siamo profondamente impegnati a garantire che tutti abbiano accesso alle cure, inclusa l’assistenza sanitaria riproduttiva, indipendentemente dal reddito, dalla razza, dal codice postale, dallo stato di assicurazione sanitaria o dallo stato di immigrazione.”
“L’amministrazione Biden-Harris si impegna a codificare Roe v. Wade e nominare giudici che rispettino precedenti fondamentali come Roe”, ha consigliato. “Siamo anche impegnati a garantire che lavoriamo per eliminare le disparità di salute materna e infantile, aumentare l’accesso alla contraccezione e sostenere economicamente le famiglie in modo che tutti i genitori possano crescere le loro famiglie con dignità. Questo impegno si estende al nostro lavoro critico sui risultati sanitari in tutto il mondo.”

Vice Presidente Kamala Harris ha anche condiviso la dichiarazione sui social media. Leggilo per intero qui.

Come riportato in precedenza, prima delle elezioni, Biden ha chiarito sul suo sito web della campagna che aveva intenzione di codificare Roe v. Wade nella legge federale.

La pagina, chiamata “Biden Agenda for Women”, che è ancora disponibile per la visualizzazione, spiega: “Biden lavorerà per codificare Roe v. Wade, e il suo Dipartimento di Giustizia farà tutto quanto in suo potere per fermare l’eruzione di leggi statali che violano così palesemente Roe v. Wade.”

Ha anche sottolineato che desidera ripristinare il titolo federale X e il finanziamento Medicaid per Planned Parenthood e abrogare l’emendamento Hyde, che vieta ai fondi dei contribuenti di essere utilizzati per l’aborto (con eccezioni).

In ottobre, durante un evento del municipio ospitato da NBC News, Biden ha similmente delineato che avrebbe esortato il Congresso ad approvare una legge che rende Roe la legge della terra quando gli è stato chiesto da una donna — che ha parlato di prendere il controllo delle nascite al college — quali sono i suoi piani per proteggere “i diritti riproduttivi delle donne” ora che Amy

” [W]e non so esattamente cosa farà, anche se l’aspettativa è che lei molto bene può prevalere Roe, ” ha risposto. “E l’unica risposta responsabile a ciò sarebbe quella di approvare una legislazione per rendere Roe la legge della terra. E ‘ quello che farei io.”

Lui o la sua campagna ha poi condiviso il segmento del municipio su Twitter, scrivendo: “Roe v. Wade deve rimanere la legge della terra.”

Biden, un cattolico romano, delineato anni fa che, mentre lui personalmente crede che la vita inizia al concepimento, non vuole “imporre” il suo punto di vista sugli altri.

“La vita inizia dal concepimento nel giudizio della Chiesa. Lo accetto nella mia vita personale”, ha detto nel 2012. “Mi rifiuto di imporlo a cristiani ugualmente devoti, musulmani ed ebrei, e mi rifiuto solo di imporlo ad altri others”

“Non credo che abbiamo il diritto di dire ad altre persone che-le donne-non possono controllare il loro corpo. E ‘ una decisione tra loro e il loro medico. Secondo me e la Corte Suprema, non ho intenzione di interferire con questo”, ha dichiarato Biden.

Tuttavia, la Scrittura afferma in Romani 13 che i capi civili devono essere il “ministro di Dio per il bene”, essendo rappresentanti della volontà di Dio sulla Terra nell’applicazione della legge.

“Poiché egli è il ministro di Dio per te per il bene. Ma se fai il male, temete, perché egli non porta invano la spada. Poiché egli è il ministro di Dio, un vendicatore per eseguire l’ira su colui che fa il male”, Romani 13:4 afferma.

Proverbi 24:11-12 delinea: “Se tu ti astenessi dal liberare quelli che sono attirati a morte e quelli che sono pronti per essere uccisi, se dici: ‘Ecco, non lo sapevamo’, non lo considera Colui che medita il cuore? E chi osserva l’anima tua, non lo sa? E non renderà a ciascuno secondo le sue opere?”

2 Cronache 19: 6 allo stesso modo insegna che i giudici devono rappresentare la volontà di Dio, affermando, “E disse ai giudici, ‘Badate a quello che fate, per voi non giudicare per l’uomo, ma per il Signore, che è con voi nel giudizio. Perciò ora il timore del Signore sia su di voi; badate e mettetelo in pratica, perché non c’è iniquità presso il Signore nostro Dio …’”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *