Gli archeologi sostengono scansioni 3D Mostrano la formazione Corrispondente Descrizione’ biblica ‘ di Arca di Noè nella Turchia orientale

Gli archeologi biblici dicono di aver scoperto una formazione simile a una barca che corrisponde alla descrizione biblica dell’Arca di Noè mentre usavano un radar che penetrava a terra in un punto roccioso nella Turchia orientale che alcuni ipotizzavano essere la posizione della nave originale.
Gli archeologi associati a un progetto chiamato Noah’s Ark Scans dicono di aver scoperto una “formazione di barche” sul monte Tendürek che corrisponde alla “lunghezza esatta” dell’arca data nella Bibbia — circa 150 metri o 300 cubiti in termini biblici — Il Sole degli Stati Uniti ha riferito domenica.
La formazione a forma di barca Durupinar fu scoperta nel 1959 da un capitano dell’esercito turco. L’interesse di ricerca nel sito è iniziata nel 1970 attraverso la metà degli anni 1990 a causa del lavoro di esploratore americano Ron Wyatt e altri. Secondo il sito web del progetto, indagini geofisiche private indipendenti sono state condotte nel 2014 e nel 2019 ” mostrando strati e interessanti strutture angolari sotto terra.”

“I nuovi dati GPR mostrano linee parallele e strutture angolari da 8 a 20 piedi in giù”, spiega il progetto sul suo sito web. “Queste linee parallele e angoli retti sotto la superficie sono qualcosa che non ti aspetteresti di vedere in una formazione geologica naturale. È interessante notare che la formazione della barca è stata anche confermata per essere la lunghezza esatta dell’arca data nella Bibbia (Genesi 6:15).”

Lascia un commento