I 100 marchi di abbigliamento maschile da consigliare (o evitare)

Quando vuoi vestirti bene, sorge inevitabilmente una domanda: quali sono i migliori marchi di abbigliamento maschile? La risposta varierà necessariamente da persona a persona, a seconda dei gusti di tutti.

Ma per aiutarti a trovare vestiti da uomo belli, abbiamo cercato di offrirti una guida completa di 100 marchi da conoscere … o per evitare.

La nostra opinione sui principali marchi di abbigliamento maschile in Francia
Come un blog di moda e stile di vita per gli uomini, ci piace farvi scoprire nuove pepite su Masculin.com : lancio di giovani marchi, creatori inventivi…

Nel reparto abbigliamento maschile, vi abbiamo già parlato (tra gli altri) di Benjamin Jezequel, Monsieur Falzar o Frog’s Leg. Così tante prove che la “sfera della moda” francese sta andando bene, grazie per questo.

Ma su base giornaliera, quando si desidera acquistare abbigliamento maschile, alcuni negozi e marchi ready-to-wear diventano essenziali. Giusto o sbagliato. Molto spesso riceviamo e-mail che chiedono la nostra opinione sui pantaloni di un tale marchio, le sue t-shirt, o per scoprire se questo negozio ne vale la pena o meno.

Quindi, per aiutarti ad arrivarci, ecco un top 100 marchi di abbigliamento maschile che probabilmente hai già incrociato con un giorno. Marche da preferire … oppure no!

La seguente classifica è stata stabilita secondo criteri oggettivi-infine, il più obiettivo possibile: qualità del prodotto, rapporto qualità-prezzo … I marchi sono elencati in ordine alfabetico.

Abercrombie & Fitch
Solo perché un marchio è di moda non significa che sia qualitativo. La prova qui. OK, ti mettiamo in vena con venditori con fisici vantaggiosi. Ma per quanto riguarda l’abbigliamento maschile, rimaniamo su uno stile molto teen e pezzi non tagliati per durare. Qui, il marketing è il re, la moda un po ‘ meno. Che peccato!
Trova la nostra recensione dettagliata di Abercrombie qui.

ACNE
L’acronimo di Ambition to Create Novel Expressions. Se i marchi scandinavi sono popolari oggi in Francia, l’ACNE è un pioniere nel campo. Un tocco di sportswear, tanti capi unisex, raffinatezza e qualità. Un bel cocktail atipico per un marchio che non file pulsanti … anche se ci dispiace un po ‘ di prezzi elevati.

Vedi la nostra recensione completa del marchio Acne Studios.

Adidas Originals
Sostenuto dal ritorno alla grazia di Stan Smith, il marchio a 3 bande sta navigando la tendenza vintage proponendo reinterpretazioni del suo guardaroba classico. Il risultato è… classico, ma abbastanza accettabile in uno guardareurban-sportswear. Soprattutto perché la qualità è all’appuntamento

Alain Figaret
Il marchio cinquantenaire (è stato creato nel 1968) è uno dei migliori quando si tratta di camicie da uomo. Lo stile è elegante, il taglio classico, aderente o più “contemporaneo”.

In ogni caso, indossare una camicia Figaret significa essere sicuri di avere classe (soprattutto se la camicia è adattata alla tua morfologia). Per gli uomini che hanno un budget leggermente più piccolo (contare 115 euro per una camicia Figaret), ci si può fidare Hast (ne parleremo qui sotto) o The Nines.

AMICO
Alexandre Mattiussi ha scelto di creare il proprio marchio nel 2011. Diventando rapidamente una figura essenziale nella moda francese, è stato in grado di offrire abbigliamento maschile degno della settimana della moda e tuttavia facile da indossare ogni giorno.

I pezzi sono un po ‘ costosi, ma il designer porta un vero vento di novità nell’universo streetwear. Ai nostri occhi, questo è davvero uno dei migliori marchi di moda maschile nel 2020. E poi, lei è francese!

Trova la nostra recensione dettagliata di AMI Paris qui.

Antonio Morato
Ecco un nome che probabilmente hai incrociato in rete: Antony Morato era onnipresente sulla maggior parte degli e-shop maschili intorno al 2015 (prima di svanire un po’).

Il marchio italiano offre sempre entry-level: lo stile non è male, la qualità non è al top, ma il prezzo è buono. Sei stato avvertito. Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione dettagliata di Antony Morato.

Armand Thiery
Fondata in Belgio nel 1841 (!), il marchio ha cercato di rinfrescare la sua immagine negli ultimi anni. L’offerta è ancora molto classica, in linea con ciò che un marchio come Brice può offrire, ad esempio. “La moda di papà”, diranno alcuni … ma fa il lavoro molto! Vi diremo di più in questo articolo.

Armatura Lux
Un bellissimo esempio di moda francese. Armor Lux è IL marchio del marinaio, ma ci sono anche bellissimi pezzi di maglia. I prezzi possono sembrare alti, ma corrispondono alla qualità dei vestiti in offerta. Un rammarico: che non tutti i vestiti beneficiano dell’etichetta “made in France”. Questo è ciò che ti spieghiamo in questo articolo dedicato a Armor Lux.

Aso
L’e-shop britannico ha fatto un ottimo posto per se stesso in Francia. Su Asos, troviamo pezzi con uno stile puramente britannico, in tutto ciò che può essere insolito. La qualità non ha nulla da invidiare a quella di H & M ad esempio e i prezzi sono almeno altrettanto attraenti. Originalità in aggiunta. Per gli amanti dello shopping online, questo è un marchio di riferimento.

La nostra recensione completa di ASOS può essere trovata qui.

Asfalto
Il maglione perfetto. Il massimo dei jeans. Fin dalla sua creazione nel 2016, Asphalte ha scommesso molto sul suo com’, promettendo di trovare i migliori vestiti della tua vita. Quindi, sì, è un po ‘ esagerato.

Tuttavia, c’è davvero qualcosa che ci piace di questo progetto avviato dagli ex creatori di Six&Sept. Spieghiamo tutto questo in dettaglio e ti diamo la nostra opinione completa in questo articolo.

Balibaridi
Balibaris è il piccolo marchio francese che è in crescita da alcuni anni (ha spento le sue 10 candele nel 2020). Se le basi sono sempre sotto i riflettori in uno stile elegante, anche i prezzi sono aumentati … Un po ‘ troppo per il gusto di alcuni, anche se la qualità rimane all’appuntamento.

Quindi, sì, Balibaris è ancora un buon marchio, ma da preferire durante le vendite. Questo è ciò che vi diciamo nella nostra recensione dettagliata da leggere qui.

Barbour
Come diciamo nel nostro articolo dedicato al marchio, Barbour è uno storico marchio inglese. Questo gode di un vero know-how e le sue giacche, eleganti e resistenti, fanno la sua reputazione a livello internazionale.

In particolare spiccano tre modelli: il Bedale, il Beaufort e il Border. Con questi pezzi, si sarà in grado di affrontare il tempo britannico (e altri) in grande stile. E anche senza rovinarti troppo!

Benetton
Il marchio cult italiano degli anni ‘ 90 è in qualche modo scomparso dalla circolazione all’inizio del 21 ° secolo. La nomina di Jean-Charles de Castelbajac a direttore artistico gli ha dato una nuova prospettiva di vita.

In ogni caso, Benetton rimane oggi un marchio a cui puoi interessarti: i prezzi sono ragionevoli e la qualità varia … ma i colori sono sempre lì per te! Leggi la nostra recensione completa del marchio qui.

Bershka
Bershka appartiene al gruppo Inditex (come Zara e Pull & Bear). Queste informazioni sono sufficienti per capire il posizionamento di un marchio che offre abbigliamento maschile all’avanguardia della moda, ma la cui qualità a volte lascia molto a desiderare. Fortunatamente, i prezzi sono corretti. Dopo tutto, questo è ciò che fast fashion è tutto.

Leggi la nostra recensione completa di Bershka.

Bexley
Fondamentalmente, Bexley stava facendo scarpe. Oggi, il marchio Lyon (acquisito nel 2017 dal fondo LBO France) offre un guardaroba completo, dalle giacche di pelle ai completi, polo, bermuda, chinos e trench. Ha continuato il suo ringiovanimento nel 2020 e si distingue chiaramente da Loding, a cui è stata a lungo paragonata.

Stile formale e casual si fondono per pezzi dalle finiture oneste che beneficiano soprattutto di un buon rapporto qualità prezzo. Soprattutto perché la seconda parte acquistata viene sempre offerta ad un tasso più attraente.

Vedi la nostra recensione completa del marchio Bexley.

BonneGueule
Nel 2007, BonneGueule era solo un piccolo blog di moda per gli uomini. Oggi, i nostri amici parigini sono una figura di riferimento quando si tratta di stile maschile.

Dal semplice “consiglio di moda”, Benoît Wojtenka, Geoffrey Bruyère e il loro team sono passati al marchio che crea i propri abiti da uomo. Se il risultato sembrava chic o addirittura austero nelle prime collezioni, BonneGueule si è diversificata, proponendo in particolare un jogger a righe, un elegante sahariano o un bel completo. La qualità è al rendez-vous e si ottiene il valore dei vostri soldi. E non lo diciamo perché ci piace lavorare con loro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.