I legislatori honduregni votano per bloccare i divieti di aborto, stesso-sesso’matrimonio’

I membri del Congresso honduregno hanno votato giovedì per modificare la Costituzione, rendendo molto più difficile invertire i divieti di linea dura esistenti sull’aborto e sul “matrimonio” omosessuale, mentre i legislatori raddoppiano le priorità socialmente conservatrici.
I legislatori hanno votato per richiedere un tre quarti super-maggioranza di cambiare un articolo costituzionale che dà un bambino non ancora nato lo stesso status giuridico di una persona, e un altro che afferma che il matrimonio civile nella nazione centroamericana può essere solo tra un uomo e una donna.
Con 88 legislatori a favore, 28 contrari e sette astensioni, la proposta avrà ancora bisogno di un secondo voto nella legislatura unicamerale il prossimo anno prima di essere emanata.

Lascia un commento