Iscrizione di cinque lettere inchiostrata 3.100 anni fa può essere il nome del giudice biblico

Inchiostrata 3.100 anni fa durante l’era dei giudici biblici, un’iscrizione di cinque lettere estremamente rara scoperta nelle lussureggianti colline della Giudea potrebbe essere un anello mancante nello sviluppo della scrittura alfabetica (nota anche come cananea) usata durante il 12 ° -10 ° secolo AC.
Se corretto, questa sarebbe la prima prova concreta di un nome dalle storie bibliche dei giudici che si trova su un manufatto contemporaneo al periodo.
L’iscrizione è stata pubblicata lunedì come parte del secondo numero del Jerusalem Journal of Archaeology (JJAR) — una nuova rivista online ad accesso aperto-curata dal Prof. Bar — Ilan Avraham Faust, dal Prof. dell’Università Ebraica Yosef Garfinkel e dalla ricercatrice dell’Università ebraica Dr. Madeleine Mumcuoglu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *