L’ex CEO di Google dice Metaverse di Facebook è ‘Non necessariamente la cosa migliore per la società umana’

L’ex CEO di Google Eric Schmidt si è unito alle molte voci che pesano sul metaverso di Facebook ed esprime preoccupazione per il futuro dell’intelligenza artificiale.
Schmidt, che ha servito come alto dirigente di Google dal 2001 al 2011 e come presidente esecutivo fino alla sua partenza nel maggio 2020, ha detto al New York Times che mentre crede che la tecnologia sarà presto “ovunque”, ha avvertito che non è “necessariamente la cosa migliore per la società umana.”
” Tutte le persone che parlano di metaverse stanno parlando di mondi che sono più soddisfacenti del mondo attuale: sei più ricco, più bello, più bello, più potente, più veloce”, ha detto Schmidt al Times. “Quindi, in alcuni anni, le persone sceglieranno di passare più tempo con i loro occhiali nel metaverso. E chi può stabilire le regole? Il mondo diventerà più digitale che fisico. E questa non è necessariamente la cosa migliore per la società umana.”

Lascia un commento